sabato 22 dicembre 2007

Riunito a Siderno il direttivo provinciale

Si è riunito ieri sera, 21 dicembre, a Siderno il direttivo provinciale del MS-Fiamma Tricolore. Alla presenza del neo-commissario Minnella e dei responsabili provinciali Belcastro e De Leo è stata svolta una disamina generale sull’andamento del partito a livello locale e le attività da intraprendere a breve termine.
L’incontro è stato voluto per fare un punto della situazione a fronte delle novità che hanno riguardato negli ultimi mesi lo scenario politico nazionale e locale con riferimento a quanto accaduto nell’ambiente di destra.
All’appuntamento ha partecipato anche Luciano Napoleone, nuovo responsabile di zona, che ha messo sul piatto una serie di proposte ed iniziative interessanti per rilanciare la Fiamma sul territorio sidernese.
Nel corso della riunione è stato poi ribadito l’impegno del partito ad essere più presente e attivo rispetto al passato su tutto il territorio provinciale con particolare attenzione alla fascia jonica reggina da troppo tempo abbandonata a se stessa da una classe politica latente e incapace di far fronte agli atavici problemi che da sempre attanagliano la popolazione.
Per questo motivo la Fiamma annuncia già da ora che sarà in piazza Portosalvo sabato 29 dicembre a Siderno per presentarsi alla popolazione e sensibilizzare l’opinione pubblica su alcuni dei temi portati avanti dal partito, primo fra tutti la proposta di legge del Mutuo Sociale.

15 commenti:

Anonimo ha detto...

secondo lei per quale motivo dovrei preferire Fiamma ad AN e La Destra?

- Direttore Resp. Ilduce.net; ha detto...

dammi del tu.
Sei una persona onesta?
Dai la tua risposta e avrai anche la mia.
C'è chi fa politica per passione. C'è chi di politica non vive, non ha compari, non va a elemosinare posticini vari.
Sono queste le persone che vogliamo in Fiamma, il resto può andarsene comodamente in An o La Destra. Non è affar mio.

Anonimo ha detto...

d'accordo.
AN a parer mio soffre anche di un altro male,ovvero non rappresenta o comunque lo fa in maniera scarna la destra vera.
La Destra e' nuovo,sulla carta sembrerebbe un buon progetto in quanto lo potrei collocare a destra di AN ma non troppo a destra (l estremismo non va bene) ma al suo interno ci sono persone che non mi sembrano dare garanzie.
Fiamma vedo che e' troppo piccolo,sempre secondo me in certe cose e' troppo estremo.
vedi,credo che per chi come me cerca un partito di destra,la vera destra,ma che non sia troppo in la' La Destra potrebbe essere,se mette in pratica cio' che dice,una buoana opzione.
Aspetto ancora tue risposte

(complimenti per il sito ormai storico ilduce..oltre alla bravura ci vuole coraggio,data l ostilita' verso chi la pensa in una certa maniera)

- Direttore Resp. Ilduce.net; ha detto...

A questo punto ti consiglierei An. La Destra pratica onestà......Storace dai... serietà zero! La Santanchè che se ne va in vacanza in yacht... sono questi i valori di destra di cui parlano?
Ormai a destra da An alla Mussolini, passando per Storace tutti si riempiono la bocca di belle frasi e di come gli italiani non arrivano a fine mese.
La Fiamma è piccola perchè gli uomini di coraggio sono pochi, ma ci sono, ci siamo e mai riusciranno a tapparci la bocca.
A noi!

Anonimo ha detto...

hai azzeccato!
Torno a ripetere,La Destra sulla carte sarebbe buona,ma storace non da garanzie..buontempo non mi pare male pero'..
comunque sempre secondo me se oggi la maggior parte degli italiani guarda con sfiducia la destra,ripeto la vera destra,e' perche' vi si trova gente estremista (faccio riferimento a vari partitini quali FN e altri insignificanti).
Volevo dunque sapere da te quale atteggiamento ha la Fiamma di fronte a codesti movimenti e se si potesse immaginare il mondo politico come una linea dritta partendo da sinistra fino a destra come collocheresti i partiti.
Scusa se ti chiedo tutte queste cose in questi giorni di festa:)

- Direttore Resp. Ilduce.net; ha detto...

Perchè la gente ha sfiducia nella destra italiana???
Non c'entrano nulla i partitini, nè Forza nuova nè altri tra i quali ci sono bravissimi e onestissimi camerati.
Il problema è rappresentato dal fatto che la destra in Italia non esiste.
Questa viene immaginata con AN che mi dispiace è più democristiana che di destra. Il resto viene ammutolito, viene oscurato.
Oggi si punta ad appiattire il mondo politico per far in modo che le idee belle e sincere come le nostre scompaiano a favore dei mangioni di turno.
La Destra non è destra ma il tentativo di far parte di questo banchetto.

Anonimo ha detto...

be devi ammettere che FN e' esremista ,o almeno in molti casi lo e',e se tanta gente guarda male la vera destra e' proprio per colpa di estremisti.
Si,mi rendo conto che Storace da bravo furbetto che e' sta cercando di farsi notare per inserirsi nel banchetto come lo chiami tu.
Fiamma effettivamente e' coerente con i proprio pensieri,ma come ti ho detto e' piccolo...ma perche' in 12 anni di vita non e' riuscito a farsi strada come invece ha fatto,o almeno sembra aver fatto,AN,se davvero la Fiamma e' il vero proseguimento missino?Questo non capisco..non capisco perche' i missini dato che penso che si siano accorti che strada sta prendendo AN non si spostino da un altra parte.
Questo tentativo sembra ai miei occhi quello de La Destra,ma ripeto come dici tu,che mi sembra tanto una presa in giro.

Anonimo ha detto...

Anonimo, cosa intendi per destra moderata ed estremista? Tu quali ideali hai? Se non ti piace la destra estremista te ne vai con berlusconi, fini o storace. Se vuoi andare con la destra più radicale te ne vai con Fiamma o Forza Nuova. Se vuoi il vero Fascismo te ne stai con le mani in mano perchè oggi come oggi non esiste più. E se anche ci sono persone con una testa e ideali fortissimi che stanno in Fiamma o FN quello che ho appena detto è un dato di fatto. Non discuto la buonissima volontà di alcune persone in Fiamma o Fn, del resto non è la base che sbaglia ma i capi. Questa è una mia idea, poi voi dite quel che volete.
Nico
www.sentimentoitaliano.blogspot.com
www.onoreitaliano.blogspot.com

Anonimo ha detto...

credo che voi di fiamma siete solo dei chiaccheroni senza offesa ma in italia siete quasi nulla. avete lasciato alternativa sociale della mussolini e da soli cosa credete di fare??? vivo a latina da 21 anni fiamma non l'ho mai vista pur essendo tesserato a F.N dal 99' ed avendo quasi gli stessi ideali e poi ti ricordo che f.n non è un partito ma un movimento . e penso una cosa che chi vota o appartiene ad an o azione giovani o la destra di storace e si spaccia per camerata e fa il saluto romano credo che dela vita nn abbia capito nulla per non dire altro. critica se vuoi noi forzanovisti ma non sottovalutarci o etichettarci come partitini..perchè basta vedere quanti siamo noi...sia in terra che nel web...e vedere quanti siete voi...e continuo a non capire questa vostra supremazia che voi vi credete verso di noi. saluto con rispetto e buone feste.Giovanni Forza nuova Littoria

Nico ha detto...

Ecco, a quello siamo ridotti. Pseudo fascisti che si attaccano l'uno con l'altro. Io non sono ne di Fiamma e ne di Fn, ma ora che ci penso un attimo dico: la fiamma alle ultime elezioni a preso circa 200mila voti da sola(se non di più). Fn, assieme ad azione sociale e Tilgher, ha preso un pò di più ma erano in tre. Ora, se vogliamo fare la strategia democratica come ormai è normale fare, dovrebbero essere quelli della fiamma che chiedono a quelli di fn: cosa credete di fare? Si, perchè loro da soli sono quasi arrivati ai vostri stessi voti presi assieme ad altri due movimenti.
Dai, smettiamola di dire queste fregnacce. Sentitevi più uniti tra di voi e andate da quei porci che vi comandano e ditegli di provare a fare una vera unione, togliendo i problemi personali, perchè solo così può rinascere qualcosa.
Nico

pietro ha detto...

sn l anonimo k chiedeva a minnella xk preferire fiamma ad altri..
insomma!
FN?dite che siete in tanti?allora xk non vi vedo?o meglio dire..le cifre ti smentiscono!se la gente nn vi vede di buon okkio e' xk forse siete troppo in la'..e non rispondete dicendo k della gente nn vi frega nulla,xk poi e' la gente k va a votare!
il problema e' k nn esiste un vero partito a destra di AN...niente altro...
ed e' inutile dirsi io sono piu fascista di qua e di la..cari amici estremisti,cercate cs dice pino rauti riguardo il sue essere neofascista..vedrete..
fino a qnd l estremismo sara' la caratteristica peculiare di molti MOVIMENTINI codesti movimentini non conteranno nulla e oltre a fare consfusione nn faranno nulla!

wagner.fidl ha detto...

http://chiavedidestra.blogspot.com

Anonimo ha detto...

F.T. sembra essere quello che si presenta meglio dei partiti(-ini ahime) d'area, il problema è che questa area non dovrebbe esistere è un pò ridicolo vedere gente che si becca a vicenda per lo 0,nulla

il problema secondo me è anche un altro, è vero che vi sono delinquenti (coloro che danno la cattiva fama a questi movimenti) ma vi sono anche tanti ragazzi in gamba che ci credono davvero, questo è potenziale sprecato e non utilizzato anche perchè oggettivamente si sta senza quasi nulla, gli altri la fanno da padrone anche con il potere economico che hanno

in sintesi secondo la mia opinione la tendenza è che scompariranno tutti se non si cambia registro e si guarda oltre il proprio mini-feudo (ridicolo) in un'ottica orientata al futuro e non al passato o al presente.

(un esempio: fate ancora i manifesti come 30 anni fa, ma come si fa? addirittura l'ultimo era tutto nero con scritto solo vota fiamma.....bisogna svecchiarsi, qua mancano nozioni basilari di marketing)

Ma tanto continua così


ArcAngel

FDMad ha detto...

perchè scegliere fiamma se è piccola?
Perchè se siete pieni di ideali e convinti che le cose possono cambiare, è l'unico partito che ti da la possibilità di farlo, se avete la destra nel cuore, se volete uno stato sociale e non alla mercè delle banche e dei capitali, l'unica scelta logica è Fiamma, nulla contro Forza Nuova o il Fronte Nazionale, ma le idee si misurano con i programmi, e fiamma non ha 10 punti programmatici come gli altri, ma ha un programma che può essere condiviso o no, che può cambiare o modificarsi in alcune sue parti ma non lascia le radici da dove è nata, perchè comunque anche Fiamma è un movimento, e come qualsiasi movimento è mutevole nell'aspetto ma non nelle idee, se non sono stato chiaro. Per quanto riguarda lo svecchiamento, la federazione provinciale di Reggio Clabria ne è l'esempio, provate a chiedere al commissario federale quanti anni ha.
Se tutto ciò non vi basta, o se non mi sono spiegato bene, la mia email è grandemad@jumpy.it

Anonimo ha detto...

La Fiamma coerente?
Ma mi faccia il piacere caro direttore! pontificavate di terza opposizione, rivoluzione e altre baggianate simili per poi, alla prima occasione (ma anche il 13 e 14 aprile), scondinzolare dal Berlusca a farvi finanziare e sostenere, così da poter mendicare una poltroncina.
Questo partito esiste solo per soddisfare l'ego del suo segretario nazionale, niente più.
Ossequi