martedì 22 gennaio 2008

La Fiamma viola la casa del Grande Fratello 8!!

In diretta i giovani della Fiamma Tricolore irrompono nella bolla del Grande Fratello allestita a Ponte Milvio per rivendicare il diritto alla casa, il Mutuo Sociale! Contro le pronte diffamazioni subito partite dalla stampa asservita al sistema ecco il comunicato di Iannone e Castellino:
Clamorosa protesta della Fiamma Tricolore a Roma; un centinaio di militanti del partito, insieme a esponenti del Coordinamento per il Mutuo Sociale e del movimento delle OSA – occupazioni a scopo abitativo – hanno fatto irruzione nella casa trasparente allestita a Ponte Milvio dalla produzione del Grande Fratello. Con slogans quali “mutuo sociale urgenza nazionale” e “a fine mese d’affitto morirai” hanno interrotto la diretta ed inscenato un protesta che, a detta del portavoce, Gianluca Iannone “vuol significare, senza mezzi termini che la casa non è un gioco.” “A Roma le richieste per alloggi residenziali pubblici sono circa 30.000, a fronte di una politica in materia che vede l’Italia fanalino di coda per stanziamento del PIL, appena lo 0,07% annuo.” “Ciò nonostante – continua Iannone – il sindaco di Roma approva, dopo più di 30 anni, il nuovo piano regolatore ed, a fronte dei milioni di metri cubi elargiti a costruttori e multinazionali del commercio, non individua un solo metro quadro per costruire nuovi alloggi popolari. Noi chiediamo che venga presentato in Parlamento il progetto di legge per il Mutuo Sociale, vera ed unica soluzione per l’emergenza abitativa”. Prosegue Castellino – presidente provinciale romano di FT – stigmatizzando come “già sia iniziato il valzer della gogna mediatica. Le agenzie parlano già di distruzione della bolla del grande fratello, parlano gruppi armati di coltelli, ma si scontreranno presto con un’altra verità, che apparirà, senza filtri, sul sito you-tube.” “Niente coltelli, niente distruzioni, solo lo sdegno di chi ritiene che la gente di Roma e d’Italia, meriti amministratori migliori di quelli che propinano ridicole trasmissioni e che lasciano migliaia di famiglie in mano a palazzinari e speculatori di ogni risma”. “Nel silenzio totale che i media hanno alzato intorno alla nostra proposta di legge, la Fiamma Tricolore tenta di abbattere, con pacifiche ma eclatanti manifestazioni di dissenso, il muro di omertà e connivenze che impedisce a politici e giornalisti di fare il proprio dovere.”

7 commenti:

Francesco ha detto...

CONCORDO PIENAMENTE CON TUTTO QUELLO CHE C'è SCRITTO NEL COMUNICATO.
www.sentimentoitaliano.blogspot.com

wagner.fidl ha detto...

mi fa incazzare solamente che la fiamma in tv venga citata solo perche' ha disturbato un reality da 4 soldi....
concordo pienamente con te peppe!

Mattelicus ha detto...

Chissà, forse non lascerò scheda bianca alleprossime elezioni...

Simone ha detto...

una tessera di solidarietà alla Fiamma forse la devo :-)

msi ha detto...

Grandiiii!!

pensieri08.blogspot.com

Bosscervo ha detto...

Elemosiniamo audience così come gli italiani elemosinano benessere; tutto questo è assurdo, questo è ciò che può accadere quando si ha un paese corrotto dalla A di Audience alla Z zooticoni bastardi ! riusciamo ad essere schiaffati in televisione per aver commesso un atto a parer mio del tutto comprensibile e anche giusto considerato la vergogna che è il Grande Fratello porta, riusciamo ad essere schiaffati in televisione al sol scopo di infangare i nostri dichiaratamente vani tentativi di farci sentire. Tutto questo è veramente una VERGOGNA.

Anonimo ha detto...

Bella serata, belle cose, bello squarcio con una chiave inglese,non con i "coltelli" come hanno citato visionari.
Presto altre significative proteste.
Avanti col MUTUO SOCIALE!

CAMERATA FABRIZIO.