venerdì 11 aprile 2008

Ci sono cose che non si possono comprare...

...per tutto il resto c'è Mastercard.
La soddisfazione di vedere 50 bandiere della Fiamma sventolare in una piazza gremita, gli occhi di decine di ragazzi ardere di passione, il tifo da stadio che hanno tenuto per tutto il comizio di Storace.
E' questa la nostra risposta a chi diceva "...la Fiamma in Calabria non esiste più".
Hanno tentato di non farci usare le nostre bandiere ma eravamo cosi tanti e non ci hanno potuto fermare.
E io da quel palco a vedere i miei militanti sostenere il nostro vessillo e a ridacchiare di fianco a Storace pensando... "ditelo adesso che la Fiamma non c'è più".
Povero Francesco interrotto più volte dai nostri con i cori sul Mutuo Sociale e per il Tibet libero: si faceva davvero fatica a contenerli.
Devo ringraziare tutti i Federali presenti: Natale, Pierpaolo, Vincenzo e ancora Guglielmo, Mimmo, Francesco, Claudio, Michele, Leo. Tutti quanti.
Ma un ringraziamento particolare lo devo a Luca con il quale abbiamo fatto le 3 di notte per uno striscione, attaccato manifesti e girato mezza Calabria in lungo e in largo.
Mai in 13 anni la Fiamma calabrese ha avuto una simile mobilitazione. Ieri si!
Grazie a tutti Camerati! La Fiamma in Calabria è risorta e tutti dovranno fare i conti anche con noi! In alto i nostri vessilli perchè nessuno potrà mai strapparci la nostra Fiamma!

4 commenti:

Nenos ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
wagner.fidl ha detto...

fiamma ardi sempre più!

Anonimo ha detto...

grazie per l'encomio, ma comunque è stato un piacere lavorare per il partito, mi sono divertito parecchio anche grazie alla tua compagnia

LUCA

Anonimo ha detto...

CI SONO PERSONE KE NN SI POSSONO AMMAZZARE (PURTROPPO)X TUTTO IL RESTO C'E' MASTERCARD....BRUCIATE FASCISTI DI MERDA