martedì 17 giugno 2008

Calabria e Sicilia protestano: io no!

Il primo provvedimento del Governo Berlusconi è stato quello di abolire l'Ici sulla prima casa: poco o molto l'importante è che tra una miriade di aumenti molti italiani pagheranno una sciocchezza in meno. Ma non è questo il punto del mio discorso.
Il taglio dell'Ici è stato infatti finanziato con i soldi che il Governo Prodi aveva sottratto al Ponte e sarebbero dovuti servire a finanziare altre opere di comunicazione stradale e ferroviaria.
Ed ecco tutti gli enti comunali, provinciali calabresi e siciliani a protestare come non mai!
Hanno fatto bene! Anzi dovrebbero ridurci in mutande cosi la si finisce di fare i lacchè di mafia e 'ndrangheta!
I nostri politici di ogni ordine e grado infatti dovrebbero spiegarci perchè costruire 1 km di autostrada in Italia costa 4 milioni di euro mentre la Sa-Rc 22 milioni e mezzo!!! Oltre 5 volte più che nel resto del paese! Eh certo: qui ci deve mangiare il crimine, il politico che sistema la propria clientela e una serie di "affiliati" tanto che il costo vero e proprio dei lavori è solo una minima percentuale di quella somma assurda, scandalosa e incredibile!
Ovviamente ad un simile costo anche i tempi non sono da meno! Chissà se e quando la finiranno infatti! 2014? Si nei sogni fatti la notte!

Ecco perchè io non protesto. Si sono presi i soldi per far risparmiare a tutti gli italiani una cinquantina d'euro l'anno? Hanno fatto bene! Piuttosto che far mangiare i boss.
Si vergognino siori, si vergognino!

2 commenti:

lottery gambling ha detto...

To the owner of this blog, how far youve come?You were a great blogger.

PM ha detto...

beppe sono wagner non so se ricordi,comunque bella la testata del blog!