venerdì 5 settembre 2008

Di nuovo al lavoro tra le macerie...

Eccomi qui tornato all'operatività su internet.
La lunga assenza durata all'incirca quindici giorni potrebbe far pensare ad una vacanza: niente di tutto questo se non il bisogno di staccare la spina per un pò.
Arrivato settembre si ricomincia a lavorare per noi, per il partito, per il paese.
Stavolta il lavoro comincia tra le macerie di un paese, di un partito, di un orgoglio nazionale calpestato ormai per troppe volte.
Lo immaginate Gheddafi minacciare Francia, Germania, San Marino? Anche il piccolo Stato tra le campagne romagnole avrebbe dedicato un dito medio all'indirizzo dei beduini e se necessario invaso e bombardato la Libia.
Avremmo voluto che l'Italia facesse questo? Ovviamente no!
Ma se per fermare quattro barche di disperati un presidente del Consiglio si abbassa perfino le mutande indebitando l'intero paese con un accordo folle e miliardario che durerà un quarto di secolo......allora un pensiero lo si fa.
Mi fa ridere però il capo dei beduini: risarcimento per il periodo coloniale!!! Per averci costruito case, ospedali, strade? Per aver bonificato e creato campi agricoli strappandoli al deserto? Per aver dato in pochi anni alle colonie italiane il più elevato grado di alfabetizzazione rispetto quelle di Francia e Inghilterra o per avergli trovato il petrolio mentre i nostri carri armati rimanevano senza benzina?
Passiamo ad un altro fatto di attualità: ALITALIA, l'incubo degli italiani. Un carrozzone che produce milioni di euro di debiti ogni anno pagati da tutti noi. Avete visto che imprenditori di spessore che abbiamo in Italia?
La cordata di geni cosa fa? Prende Alitalia, i suoi voli, il personale (ovviamente tagliato di tutti gli esuberi). Meno male, finalmente qualcuno che risolverà i problemi di questa compagnia!!! Bravi.
Cosa rimane però allo Stato: i debiti (parliamo di miliardi di euro non di lire) e i 5.000 esuberi!
Ma come sono bravi gli imprenditori italiani: rilevano un'azienda ma i suoi debiti e gli esuberi li lasciano allo Stato.
Chiedo scusa ma a queste condizioni l'Alitalia potevo acquistarla pure io geniii!!!
Vergognoso.
Ci sentiamo presto.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro Peppe hai completamente ragione!!!!!!
Se lanciassimo due tre bombe sulla libia vorrei poi vedere se fanno partire quei barconi! Lo fanno apposta sapendo che qui ci sono gli scemi che li pagano!!!!
Che dire di Alitalia??? Potevamo fare una colletta noi a sto punto...

PM ha detto...

a volte penso che la lega non dica solo cazzate..per quanto riguarda i barconi proveniente della libia,do loro ragione...
gheddafi per il risarcimento deve tacere...
e l alitalia si sapeva che sarebbe finita così