domenica 16 novembre 2008

Da oggi daremo tutto per la Provincia!

MINNELLA SI DIMETTE DA COMMISSARIO REGIONALE DEL PARTITO
“Una scelta presa per il bene del movimento e per una sua più rapida crescita” – Recita così la lettera di dimissioni consegnata domenica scorsa da Giuseppe Minnella durante la riunione di coordinamento regionale tenutasi a Vibo Valentia al segretario nazionale On. Luca Romagnoli.
Minnella, il più giovane segretario regionale di un partito in Italia con i suoi venticinque anni, ricopre infatti dall’ottobre 2007 anche la carica di commissario provinciale della federazione di Reggio Calabria: “due incarichi di prestigio che richiedono grande impegno e determinazione e che oggi mi pongono davanti una scelta ben precisa”.
Un gesto che ha fortemente impressionato l’on Romagnoli che ha avuto parole di stima per l’impegno profuso dal coordinatore dimissionario: “Prendo atto con dispiacere della decisione di Giuseppe di rimettere l’incarico”. E prosegue: “In Italia dimettersi da una carica è qualcosa a cui assistiamo molto raramente e quasi nessuno antepone al proprio interesse personale quello del partito. Sicuramente un gesto di attaccamento al partito”.
Durante la riunione l’ormai ex-coordinatore motiva così la sua decisione: “Il partito ha oggi in Calabria la forza di stare in piedi sulle proprie gambe; abbiamo raggiunto quindi l’obiettivo postoci lo scorso Febbraio” – Prosegue ancora Minnella: “La mia attenzione si rivolgerà adesso alla provincia di Reggio Calabria di cui mi onoro di ricoprire la carica di responsabile provinciale e che ho, a malincuore, un po’ trascurato nei mesi scorsi”.
Minnella durante la riunione dei quadri regionali ha quindi relazionato sul lavoro svolto negli otto mesi del suo mandato: “La struttura del partito rispetto al mio insediamento avvenuto a Febbraio è oggi molto più forte e radicata su tutto il territorio regionale grazie al lavoro svolto in collaborazione con gli altri dirigenti locali segno quindi che la Fiamma Tricolore è tutt’altro che spenta”. E i numeri presentati all’assemblea gli danno ragione: dieci nuove sezioni inaugurate negli ultimi mesi e iscritti triplicati rispetto al 2007. E infine non poteva mancare la solita stoccatina a destra: “chi pretendeva di prendere il nostro posto è ormai in chiara fase discendente”.

- Ufficio Stampa Fiamma Tricolore Calabria -

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro Minnella non ho ben capito il motivo di questa tua decisione ma se l'hai presa un motivo ci sarà! Sempre e comunque Fiamma AVANTI!

- Direttore Resp. Ilduce.net; ha detto...

Caro Camerata,

grazie per la stima.
Nessun motivo particolare mi ha indotto a tale scelta. Io ho ritenuto esaurito il mio compito di commissario regionale. Non sono un tipo attaccato alle cariche e contrario a quelle che durano millenni. Adesso la regione ha una struttura decente e il mio impegno si rivolgerà appieno alla provincia di Reggio! Torneremo grandi! Viva la Fiamma!

PM ha detto...

se hai deviso così hai certamente validi motivi...
peppe,cosa mi dici,cambiando discorso,delle europee e le scelte della fiamma?

- Direttore Resp. Ilduce.net; ha detto...

Dico che per una volta è stato deciso bene per il partito.
Se nel PDL mai e nella Destra hanno puzza sotto il naso, andare da soli è l'unica scelta logica e possibile.
Da queste elezioni dipende il futuro della Fiamma perchè come molti sanno riusciamo a vivere solo grazie al finanziamento che ci viene dall'unico nostro deputato eletto.
Qui in provincia di Reggio La Destra è ormai scomparsa, quel poco che c'era sta entrando in Fiamma. Di meglio non potevo chiedere attualmente.

A noi!

Anonimo ha detto...

si',ma la destra di storace ha il 25% di iscritti in più ed è data al 2,5.Voi mi sa che rimarrete sotto il mezzo punto.
salvo

- Direttore Resp. Ilduce.net; ha detto...

eheheh caro anonimo vedremo...

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good