lunedì 29 dicembre 2008

Italia oggi: vergogna!

Aggiornamenti da Gaza alle ore 8.00 del 29 dicembre: Decine di incursioni nella notte, uccisi sette palestinesi tra cui sei bambini. Quasi 300 morti, più di 800 feriti dall'inizio dell'offensiva.

Avevamo invocato ieri una dichiarazione, un cenno, un atto di solidarietà da parte del nostro Governo.... Perdonateci: avremmo preferito il silenzio.
Ed ecco la tanta sospirata dichiarazione del nostro Ministro degli Esteri Franco Frattini! Una dichiarazione allucinante!!!

"Comprensione" per le "motivazioni" che hanno portato Israele ad esercitare "il diritto all'autodifesa" ma anche una chiara richiesta alla "moderazione" e ad evitare vittime civili nella striscia di Gaza.
Diritto all'autodifesa!!! 300 morti a zero.
Ed intanto il giornale più ridicolo del mondo (appunto IL GIORNALE) come apre oggi? Con un titolo sui "Fan di Di Pietro".

Altro che "Una vita da mediano". Frattini e Giordano: una vita da lecchini!

domenica 28 dicembre 2008

Criminali, assassini, bastardi.

Che vengano adesso a chiudere il mio di blog i signori della censura sionista o i loro leccapiedi come è accaduto per alcuni camerati fino a poco tempo fa.
Oggi il mondo è costretto a fronteggiare una nuova strage, un nuovo genocidio senza che nessuno muova un dito contro quello stato di merda di criminali, assassini, ignobili esseri deplorevoli. Qualcuno li ha definiti il Quarto Reich! Peggio, sono peggio dei nazisti di Hitler. Ed ancora peggiori sono tutti i governanti che assistono a questo massacro senza dire niente!
Dov'è il loro capo spirituale italiano (Gianfranco Fini)? Cosa ha da dire il presidente della Camera? Caro Gianfy questo si che è il "Male assoluto".
Dove sono questi ignobili "signori"? Stanno zitti vero? Fate schifo non a me ma all'umanità intera!


Il massacro continua e le dichiarazioni ignobili di Israele pure: le scuole diventano depositi per arsenali, gli ospedali passano per basi di Hamas. Nella foto in alto infatti vediamo un terrorista di Hamas che viene trasportato dopo il ferimento. Questi sono i bambini palestinesi BASTARDI!


E questi gli israeliani. Bastardi fin da piccoli. Non c'è che dire!


FINI PARLA!!! DOVE SEI????

mercoledì 24 dicembre 2008

Buon Natale a tutti!

Cari lettori del blog, a tutti voi un augurio sincero di Buon Natale da parte mia e della Fiamma Tricolore di Reggio Calabria.
Che il 2009 sia per noi foriero di nuovi successi. A noi!


AUGURI!!!

martedì 16 dicembre 2008

Storace e La Destra in fin di vita....(politica)

Che botta ragazzi e un pò me ne dispiace perchè forse il nostro amico Storax ci credeva veramente che avrebbe fatto risultato in Abruzzo. Forse avesse accettato l'alleanza con la Fiamma un consigliere in regione lo avrebbero eletto ma tant'è...
Sono bastati pochi mesi per perdere in Abruzzo l'1% prova questa che l'apporto dato dalla Fiamma alle ultime politiche è stato considerevole nonostante quanto detto e affermato dallo stratega romano. Eh si, perchè solo un mago avrebbe potuto perdere la metà dei propri voti in otto mesi.


Non è bastata la figura carismatica e "pulita" di Teodoro Buontempo per fare il risultato sperato e ormai gli sono rimaste davvero ben poche carte da giocare.
Analizziamo: in otto mesi hai perso la metà del partito, praticament scomparsi in Calabria, ti sei giocato le carte Santanchè e Buontempo, la tua l'hai bruciata nel Lazio al Senato (con Romagnoli capolista in Umbria e Marche si è preso addirittura di più!). Un consiglio: ritirati!
Hai voglia a parlare di politica pulita, di lotta alla casta, etc. Tu sei quello indagato come presidente di Regione, come ministro e non è per questo che il "turista giudeo" ti ha cacciato a pedate da An? Ah si bella la storiella che tu sei andato via... certo sapevi di essere stato emarginato perchè anche Fini ha capito quanto vali politicamente: Z E R O.
E poi sul blog cosa scrive: che tutti i partiti hanno perso voti rispetto le politiche: adesso io non so chi gli abbia insegnato la matematica a sto signore ma se il totale è 100% ad ogni elezione.... hai perso stop. La decenza di restare muto? Mai...


Il dato abruzzese ci deve quindi far pensare. Appena la metà degli aventi diritto è andata a votare: un risultato che in un paese normale (quindi non in Italia) avrebbe costretto tutti i politici oggi eletti in qualsiasi consesso a dimettersi e ritirarsi a vita privata per attuare un cambio radicale.


In parole povere: LA GENTE NE HA PIENE LE PALLE e lo ha fatto capire chiaramente.
E ieri sera arrestato il sindaco di Pescara. Come dice Ligabue.. Buonanotte all'Italia... (e a La Destra - rido anche se non si vede)

venerdì 12 dicembre 2008

Un altro aeroporto in Calabria? Da pazzi!

Crotone è chiuso da mesi, Reggio Calabria forse lo sarà presto. L'unico a reggere l'urto è l'aeroporto di Lamezia che ha comunque subito numerosi tagli da parte di Alitalia. Si parla tanto di turismo ed ecco isolare completamente una regione. Ieri maltempo ed ecco 29 treni diretti a Reggio dal nord rimanere bloccati. Calabria 2009 - un muro di Berlino versione regionale.
E cosa propongono i lestofanti politici calabresi? Un nuovo aeroporto? Si certo tanti soldini per gli amici e il proprio elettorato. Nausea, nessun altro commento.




mercoledì 10 dicembre 2008

Fascisti o disadattati ed emarginati sociali?

Questa è la domanda che spesso mi pongo all'assistere di gente autodefinitasi fascista. Ce n'è di tutti i tipi: teppisti, razzisti, mezzi criminali e altri totalmente tali, alcuni pagani (ma avete il dio del vento?) e anticattolici, altri religiosi integralisti.
Altro che galassia neofascista: questo è proprio un universo!
Un'estrema minoranza all'interno della classe fascista vera e propria ma che fa molto rumore e che ovviamente è la prescelta dai media per scredirare tutti all'unisono e mandare in fumo anni di proteste e proposte.
Molti ragazzi emarginati o autoallontanatisi dalla società oggi si definiscono fascisti a tal punto che potremmo parlare di un vero fenomeno sociale mediamente diffuso. E quindi giù con qualche libro su Mussolini, poi un mezzo emarginato eretico già all'epoca ed ecco che il mix di dottrina e anti-dottrina è servito.

Per capire bene il fenomeno è utile guardare un famoso film "American History X": illuminante direi! Un gruppetto di neonazisti nato tra ragazzi emarginati, con problemi sociali e di personalità che vedono nella propria diversità un motivo di odio per il resto della società.
Questo sono oggi molti dei gruppi della definita estrema destra in Italia i quali non riconoscono Mussolini ma bensì Hitler come semidio e che trovano nei piccoli partiti lo spazio necessario per tentare di imporre il loro insulso pensiero.

Questa gente che non è fascista ma quanto di più il fascismo odiava e combatteva scredita così un'intera classe sociale, politica, economica mandando in fumo la "più mediterranea delle idee". E' colpa loro tutto ciò?
Ovviamente solo in parte: tutto è il risultato di sessant'anni di propaganda anti-regime che ha dipinto lo stereotipo del fascista definendolo proprio come questi ragazzi risultano apparire oggi e che guardandosi allo specchio si riconoscono a perfezione nel "camerata" ricostruito ad arte dai media.

Dopo questo articolo sarò sicuramente sommerso da critiche ma quanto scritto è frutto di studio e analisi e purtroppo drammaticamente vero. E' giusto e doveroso che noi, io da fascista facciamo autocritica e ammettiamo da persone oneste intellettualmente ed ovviamente economicamente quanto è oggi chiaramente esposto alla luce del sole.
Questo per ammettere i nostri errori all'apertura di porte verso questi soggetti ma al tempo stesso per difenderci e mostrare al resto della società ciò che non siamo!
Chi perderà le staffe per quanto scritto è ovvio appartenga alla categoria oggi analizzata.

giovedì 4 dicembre 2008

2008, Italia: Quando l'opposizione la fa Sky

Può una tv privata, una grande multinazionale, fare opposizione politica? Si certo. Dove vi chiederete: oh che sciocchini!! Ma ovvio solo in Italia!!!
Capita così che durante le partite della domenica, importanti come il pane quotidiano per tantissimi italiani (tanto che Berlusconi per ottenere più voti promette l'acquisto di Ronaldinho!!), i giornalisti si permettano di tirare bordate addosso al Governo reo di aumentare l'Iva sulla pay-tv.
Come, come, come?? Aumentare l'Iva? Ancora? Poi scopri che l'Iva praticata sulla tv a pagamento era solo il 10%, caso unico ovvio in Europa, tanto che l'Unione ci fa il mazzo e le sanzioni se non adeguiamo immediatamente l'Iva al 20% come negli altri stati europei.
Ma fatemi capire un pò: io acquisto vestiti che mi servono per vivere e pago il 20%, compriamo computer oggi fondamentali per tenersi aggiornati, per lavorare, c'è a chi danno a mangiare come me, e poi sulla tv a pagamento si paga solo il 10%.

Attenzione: non è la rivolta dei non abbonati in quanto anche io lo sono. Ma la Pay-tv è assolutamente un bene voluttuario che non abbasserà il nostro tenore di vita se guardiamo una partita in meno!
E questi signori si permettono, nell'Italia del 2008, di lanciare un'incredibile offensiva mediatica con servizi 24h su 24h e appelli al popolo italiano.
Spesso ci dicono a noi fascisti: "voi siete nostalgici". Ah si certo, in questo caso lo sono proprio!!
Cari amici di Sky, purtroppo i nostri "senza palle" (i politici ovvio) non sono avvezzi alla difesa. Io vi avrei mandato l'esercito a sgomberarvi immediatamente e rinchiudervi tutti in modo da rinfrescarvi un pò le idee!!!
In questo paese ne abbiamo permesse e ne stiamo permettendo così tante che ormai chiunque si sente legittimato a sputarci in faccia: ora ne abbiamo piene le scatole!

Eliminiamo l'Iva sul pane, i beni alimentari e di prima necessità e aumentiamola a sti porci. E che nessuno osi dire che non è una cosa giusta. E' proprio uno SkyFO.