martedì 24 gennaio 2012

Ma quali fascisti! Il popolo è nero... INCAZZATO!!!


Dapprima il silenzio dei media sulla protesta siciliana. I siciliani sono andati avanti. Poi i primi accenni e le accuse di mafia e fascismo. I siciliani sono andati avanti. Li hanno accusati di non rappresentare la popolazione che alla protesta era di fatto costretta con la violenza e le minacce. I siciliani sono andati avanti.
Non solo: essi hanno risvegliato la coscienza degli italiani che adesso in tutta Italia si mobilitano e stanno protestando.
Non solo gli autotrasportatori: tutto il popolo è con loro in quanto tutto il popolo sta soffrendo per una casta politica di incompetenti e un governo di abusivi!
In Sicilia hanno accusato il movimento di rivolta di avere dietro Forza Nuova; in Calabria le prime proteste sono partite dalla Fiamma Tricolore di Crotone e Reggio Calabria.
Ma suvvia! Sappiamo bene il peso specifico e la consistenza dei nostri movimeniti. Come fanno movimenti allo 0,... a mettere in piedi simili proteste? In piazza non ci sono le poche decine di militanti di Fn o Ft: in piazza c'è il popolo!
Ecco la maschera della sinistra e dei suoi media: quando questa canea non riesce a strumentalizzare una protesta popolare non esita nemmeno un secondo a scagliarsi contro quel popolo che dicono, a parole, di difendere. Cosa avrebbe fatto se al governo vi fosse stato Berlusconi? Avrebbe invaso le strade con le sue bandiere e sfruttato ancora una volta la disperazione della gente. Squallidi, parassiti e infami!

Ed ecco cosi che la casta si gode i suoi privilegi mentre un governo di abusivi non eletti svende il paese alla BCE, al FMI e alla finanza americana nel totale menefreghismo. Il paese è bloccato? E chissenefrega dicono i ministri montiani spalleggiati dai politici codardi che per non rispondere alle loro responsabilità nei confronti degli elettori hanno abdicato nei confronti di un governo tecnico sostenuto da un presidente della repubblica golpista!

E dobbiamo sentire pure Passera a Ballarò parlare addirittura di "forme di violenza" da parte degli autotrasportatori: no sig. Ministro-abusivo banchiere! Le forme di violenza le usate voi mettendo alla fame un popolo nobile, l'Italiano. Esso vi scaccerà!

La Calabria che protesta: tutto bloccato. La Fiamma Tricolore presente ai blocchi.

Nessun commento: